BOLLICINE/BUBBLES
src="http://i56.tinypic.com/4j5g75.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by</a><img src="http://i51.tinypic.com/24b0klu.gif" border="0" alt="Image and video hosting by </a>

BOLLICINE/BUBBLES

Image
 
HomesvagoGalleryFAQRegisterLog in
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Forum
Search
 
 

Display results as :
 
Rechercher Advanced Search
Latest topics
» HOT COFFEE for everybody
Wed Mar 22, 2017 12:47 am by Admin

» cantiamo a squarciagolaaaaaaaa
Wed Mar 22, 2017 12:40 am by Admin

» HOT COFFEE solo per donne!!!(only for woman!)
Wed Mar 22, 2017 12:12 am by Admin

» CHE TEMPO FA'...METEO...weather 'forecast
Mon Mar 20, 2017 11:37 am by Admin

» Andrew-Ilaria-Gianluca-Katiennne
Sun Mar 19, 2017 6:29 pm by Admin

» Hallo to all my guests
Sun Mar 19, 2017 6:22 pm by Admin

» guadagna on line con clixsense. provare per credere
Fri Sep 25, 2015 6:37 pm by iomy

» Apri il tuo cuore qui/Open your heart here
Fri Sep 04, 2015 7:17 pm by Daniela

» Welcome Markinchicago
Mon Dec 29, 2014 7:10 pm by Candy Candy

» Welcome Maria
Sun Dec 21, 2014 7:49 pm by Candy Candy

» l'angolino di vesuvio
Tue Dec 16, 2014 9:36 pm by Candy Candy

» Perche' il bidet e'utile
Tue Dec 16, 2014 12:01 pm by Candy Candy

» Why in the US need the bidet :)
Tue Dec 16, 2014 11:34 am by Candy Candy

» Mercatini di Natale in Pescara
Tue Dec 16, 2014 5:01 am by Candy Candy

» Chapter 4 Sonia its prisons/ e le sue prigioni
Fri Dec 12, 2014 1:15 pm by Candy Candy

June 2017
MonTueWedThuFriSatSun
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
CalendarCalendar
Forum
CLOCK
scegli la tua stazione
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Share | 
 

 F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE

View previous topic View next topic Go down 
AuthorMessage
lillà
BOLLICINA SENIOR GOLD
BOLLICINA SENIOR GOLD
avatar

Female
Numero di messaggi : 6400
Località : italia
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-06-23

PostSubject: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Fri Sep 26, 2008 9:07 am

Singapore, 25 set. - (Adnkronos) - "La cosa piu' importante e' tornare a vincere. La situazione in campionato e' quella che e' e non dipende piu' soltanto dai miei risultati ma da quelli dei miei concorrenti. Teoricamente non e' finita ma non e' piu' nelle mie mani". Il finlandese Kimi Raikkonen ancora non getta la spugna, il campione del mondo in carica non ha ancora perso le speranze di riagguantare il mondiale di quest'anno che gli sta pian piano scivolando via dalle mani, ma e' necessario ricominciare a vincere, sperando in qualche disavventura altrui, in particolare della McLaren gia' dal Gp di Singapore di domenica. "L'anno scorso, da meta' stagione in avanti, avevamo trovato un grande assetto e fui in grado di vincere tante gare. Quest'anno e' stato piu' difficile, in particolare per quello che riguarda la temperatura delle gomme: quando raggiungono quella giusta, allora la macchina e' molto competitiva. Cercheremo di riuscirci a Singapore -dice il pilota della Ferrari-, in modo da poter lottare per la vittoria, che resta l'obiettivo principale. Dobbiamo dare il massimo in queste quattro gare e poi vedere che cosa accadra'. L'ho detto tante volte: la vittoria e' l'unica meta, l'essenza delle corse automobilistiche. Non sono qui tanto per guidare ma perche' voglio vincere". Monza e' stato un brutto weekend per il finlandese della Ferrari e vuole riscattarsi. "Abbiamo fatto un buon test al Mugello. Nelle ultime due gare la macchina sull'asciutto aveva un buon bilanciamento e abbiamo provato alcune nuove soluzioni che ne hanno migliorato la prestazione".
Back to top Go down
View user profile
TSUNAMI
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
avatar

Male
Numero di messaggi : 3640
Età : 44
Località : abruzzo
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Fri Sep 26, 2008 11:03 am

FORZA FERRARIIIIIIIIIIIIIIIIII
Back to top Go down
View user profile
momà
BOLLICINA SUPER STAR
BOLLICINA SUPER STAR
avatar

Female
Numero di messaggi : 449
Età : 31
Località : pescara
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-07-15

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Fri Sep 26, 2008 11:08 am

CONCORDO IN PIENO
Back to top Go down
View user profile
miss LOLLY
BOLLICINA SUPER STAR
BOLLICINA SUPER STAR
avatar

Female
Numero di messaggi : 1058
Età : 38
Località : abruzzo
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Fri Sep 26, 2008 2:33 pm

forza ferrari vi piace la mia ahahahahahah
Back to top Go down
View user profile
lillà
BOLLICINA SENIOR GOLD
BOLLICINA SENIOR GOLD
avatar

Female
Numero di messaggi : 6400
Località : italia
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-06-23

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Fri Sep 26, 2008 2:37 pm

WOW
Back to top Go down
View user profile
miss LOLLY
BOLLICINA SUPER STAR
BOLLICINA SUPER STAR
avatar

Female
Numero di messaggi : 1058
Età : 38
Località : abruzzo
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Fri Sep 26, 2008 2:39 pm

ahahahahaha è bella nel mio sogno si lillà
Back to top Go down
View user profile
TSUNAMI
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
avatar

Male
Numero di messaggi : 3640
Età : 44
Località : abruzzo
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Sat Sep 27, 2008 8:50 am

Massa: "Bene la visibilità
ma la pista deve migliorare"

Il ferrarista vicino ad Hamilton nelle prove libere sul Gp di Singapore promuove le luci del circuito, ma indica altri pericoli: "Troppe ondulazioni sul terreno e una brutta corsia di entrate e uscita dai box". Raikkonen: "Saremo competitivi"
Back to top Go down
View user profile
TSUNAMI
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
avatar

Male
Numero di messaggi : 3640
Età : 44
Località : abruzzo
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Sat Sep 27, 2008 8:51 am

SINGAPORE, 26 SET - Felipe Massa, miglior ferrarista nelle due prove libere del Gp di Singapore, promuove a metà il circuito della città-stato del Sud Est asiatico. "La visibilità è buona - ha detto il brasiliano - il problema è l'entrata e l'uscita dai box. Sono pericolose. E poi ci sono anche molte ondulazioni sul terreno". Massa ha poi sottolineato che "con le gomme dure ci siamo trovati meglio, con le morbide un po' meno". "Ma c'è anche la pista che dovrebbe migliorare - ha aggiunto - vediamo come sarà. Ho avuto un'impressione negativa sui dump, le ondulazioni sul terreno. Anche l'entrata e l'uscita dai box non è stata fatta in modo molto intelligente perché una macchina che entra deve frenare tanto in una curva veloce e può succedere un incidente. Anche l'uscita è stessa cosa. Comunque - ha commentato - tutto sommato l'impressione è buona". Il brasiliano ha anche ribadito che la Ferrari è competitiva "ma non sappiamo quanto". "Siamo più o meno - ha aggiunto - come la McLaren. Lavoreremo tantissimo fino a domani per trovare tutto ciò che è possibile per essere davanti a loro".
RAIKKONEN - "Tutto sommato, credo che saremo competitivi. Sorpassi? Credo che sarà difficile vederne molti, come sempre del resto". Kimi Raikkonen è arrivato dietro i diretti concorrenti Hamilton e Massa, ma è ottimista per le qualifiche e per la gara di domenica. "La visibilità era ottima: non sembrava nemmeno di guidare di notte per quanta luce c'era in pista. Il tracciato in generale mi piace: solo in alcuni punti ci sono troppi saltellamenti. L'entrata e l'uscita della pit-lane sono piuttosto impegnative: bisognerà fare molto attenzione. All'inizio della giornata - spiega il ferrarista - avevamo una macchina ben bilanciata poi, nel pomeriggio, abbiamo provato una modifica sull'anteriore che avevamo usato nei test al Mugello la scorsa settimana ma che qui non ha dato l'effetto sperato e poi ci sarebbe voluto troppo tempo per tornare indietro".
Back to top Go down
View user profile
TSUNAMI
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
avatar

Male
Numero di messaggi : 3640
Età : 44
Località : abruzzo
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Sat Sep 27, 2008 8:53 am

Prove libere Singapore
Hamilton e Massa vicini.

Prime sessioni in notturna con la McLaren dell'inglese in testa dopo la prima ora e mezza, davanti al brasiliano e Raikkonen, apparsi a loro agio sul ritmo di gara. Molti i testacoda causati da pista sporca e cordoli alti.
Back to top Go down
View user profile
TSUNAMI
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
avatar

Male
Numero di messaggi : 3640
Età : 44
Località : abruzzo
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Sat Sep 27, 2008 8:54 am

E PER CHI PROPRIO LE VUOLE SAPERE TUTTE...............

SINGAPORE, 26 settembre 2008 - Un po' Montecarlo, un po' Valencia, in più i grattacieli e le suggestive luci della notte. Davvero interessante il primo impatto della F.1 nelle prove libere del GP di Singapore. Nella prima sessione miglior tempo di Lewis Hamilton. L'inglese della McLaren col tempo di 1'45"518 ha preceduto precede le Ferrari di Felipe Massa (45"598) e Kimi Raikkonen (45"961). Nel secondo turno i tempi non si sono abbassati: miglior crono di Alonso (probabilmente con una vettura più scarica di benzina) in 1'45"654, seguito Hamilton e Massa (staccati tra loro di soli 41 millesimi), più lento Raikkonen a quasi 1'' dallo spagnolo. Il trend degli ultimi tempi sembra confermato: McLaren velocissima sul giro secco e ottima nell'assorbire i cordoli; Ferrari leggermente dietro sul singolo crono ma molto costante nel ritmo di gara, evidenziando, in queste condizioni climatiche (asfalto a quasi 30°), un minor consumo di gomme rispetto ai diretti rivali. Ma resta l'incognita pioggia.
COMPLICATA - Di sicuro è stata una ricognizione complicata per molti. L'asfalto, sporco e non gommato, ha causato a molti piloti problemi di "graining" (cioè l'eccessivo accumulo di particelle di gomma sulla superficie dei battistrada) e la mancata conoscenza delle traiettorie giuste è stata traditrice per parecchi. Numerosi i testacoda: nella prima ora e mezza Mark Webber e Rubens Barrichello sono finiti contro un muretto (da segnalare l'eccessiva lentezza dei commissari nel rimuovere la Honda incidentata), mentre Kovalainen si è girato senza conseguenze. Jarno Trulli invece, finito in testacoda sul rettilineo d'arrivo, nel tentativo di rientrare in corsia box dopo l'errore ha percorso un breve tratto di pista contromano: i commissari gli hanno inflitto 10 mila euro di multa, ma Jarno ha dichiarato: "Era la cosa giusta da fare e se dovesse accadere nuovamente lo rifarei". Qualche problema di aderenza anche per le Renault mentre Bourdais ha passato molto tempo ai box per problemi tecnici di varia natura. Cambio rotto per Fisichella. Errori anche nella seconda sessione, propiziati da piloti ancora alla ricerca del limite: numerose le "vittime", tra cui Rosberg, Piquet, Glock (rottura dell'ala anteriore) e Massa, autore di due dritti innocui.
CORDOLI - Da sottolineare che il cordolo che introduce sul rettifilo d'arrivo sembra piuttosto insidioso, soprattutto quando i piloti sono in scia e quindi c'è una perdita di carico aerodinamico. Potrebbe rappresentare un pericolo in caso di pioggia nel corso del weekend. Sempre in tema di sicurezza, i piloti sono intervenuti prima dell'inizio delle prove per chiedere di sostituire i cordoli posizionati alla chicane 10. I cordoli originali erano molto alti per impedire loro di tagliare la chicane troppo nettamente. In questo modo le vetture sarebbero state obbligate a rallentare più di quanto era accaduto a Monza due settimane fa. I piloti si erano lamentati per la possibilità di rompere le sospensioni o il fondo della vettura in caso di errore: un'ispezione del direttore di gara, Charlie Whiting, ha dato il via libera alla sistemazione dei cordoli. Ora sono più bassi, anche se i "panettoncini" artificiali possono fare da trampolino alle vetture (i muretti sono vicini...) e quindi non sono da escludere possibili danni ai malcapitati. Domani ultima sessione di libere alle 13 e qualifiche alle 16 italiane.
Back to top Go down
View user profile
TSUNAMI
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
BOLLICINA RUBRICA & CONSULENTE
avatar

Male
Numero di messaggi : 3640
Età : 44
Località : abruzzo
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   Sat Sep 27, 2008 6:46 pm

Singapore, che Massa!
Pole davanti a Lewis e Kimi


Qualifiche spettacolari nella notte della metropoli asiatica. Il brasiliano brucia tutti nelle Q2 e Q3. Partirà in testa davanti ad Hamilton e il compagno di scuderia Raikkonen

SINGAPORE, 27 settembre 2008 - Una pole, la quinta stagionale, conquistata con una prestazione straordinaria quella di Felipe Massa nel GP di Singapore. Il pilota brasiliano, dopo avere dominato nelle Q2 e Q3 ha rischiato di farsi superare sul filo di lana da Lewis Hamilton, ma con un poderoso finale ha firmato il suo capolavoro. Massa nella terza manche ha girato in 1'44"801, davanti alla McLaren-Mercedes dell'inglese (1'45"465) e all'altra Ferrari del finlandese Kimi Raikkonen (1'45"617). Quindi la Bmw del polacco Robert Kubica (1'45"779). Quinto e sesto tempo per l'altra freccia d'argento, Heikki Kovalainen, e per Nick Heidfeld (Bmw). Dopo la sorpresa di Monza, settima posizione in griglia per la Toro Rosso del tedesco Sebastian Vettel (1'46"244), seguito dalla Toyota del connazionale Timo Glock (1'46"328).
ALONSO E FISICHELLA DIETRO - Decisamente una giornata no per Giancarlo Fisichella e la su Force India, eliminato nella prima sessione di qualifica. Dopo quelle libere prove libere in cui ha preso un cordolo per poid ecollare e sbattere contro un guard rail, non avrebbe immaginato che nella Q1 sarebbe nuovamente andato a sbattere, senza riportare danni. Il pilota romano, sceso in pista in ritardo per un problema a una sospensione, è stato infatti protagonista di un incidente e non ha completato nemmeno un giro. Così a fare compagnia domani nelle retrovie della griglia di partenza saranno, oltre a Fisichella, Nelsinho Piquet (Renault), Sebastien Bourdais (Toro Rosso), Rubens Barrichello (Honda) e Adrian Sutil (Force India). Eliminato anche Jarno Trulli per un solo decimo. Fuori la Honda di Jenson Button, le due RedBull di Webber e Coulthard e, a sorpresa, Fernando Alonso che, dopo essere stato il più veloce in due delle tre sessioni di prove libere, a causa di un problema di pescaggio della benzina è stato costretto a posteggiare la sua Renault in una zona di fuga. Per lui l'ottava fila con al fianco il compagno Piquet.
Back to top Go down
View user profile
Sponsored content




PostSubject: Re: F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE   

Back to top Go down
 
F1: RAIKKONEN, LA COSA PIU' IMPORTANTE E' TORNARE A VINCERE
View previous topic View next topic Back to top 
Page 1 of 1
 Similar topics
-
» Cosa è "Gold Goblin"?
» Cosa ne pensate delle mie 2 liste quali preferite? 2000't
» cosa è finito in fondo al mare??? 6
» Cosa non si fa quando ci si annoia(land raider selfmade)
» Extracomunitari, riportati a due unità per team. Cosa ne pensate?

Permissions in this forum:You cannot reply to topics in this forum
BOLLICINE/BUBBLES :: SFOGLIA FORUM ATTUALITA' E VARIE :: SPETTACOLI-GOSSIP-MUSICA-MODA-SPORT-AUTO & MOTO-
Jump to: