BOLLICINE/BUBBLES
src="http://i56.tinypic.com/4j5g75.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by</a><img src="http://i51.tinypic.com/24b0klu.gif" border="0" alt="Image and video hosting by </a>

BOLLICINE/BUBBLES

Image
 
HomesvagoGalleryFAQRegisterLog in
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Forum
Search
 
 

Display results as :
 
Rechercher Advanced Search
Latest topics
» guadagna on line con clixsense. provare per credere
Fri Sep 25, 2015 6:37 pm by iomy

» Apri il tuo cuore qui/Open your heart here
Fri Sep 04, 2015 7:17 pm by Daniela

» Welcome Markinchicago
Mon Dec 29, 2014 7:10 pm by Candy Candy

» Welcome Maria
Sun Dec 21, 2014 7:49 pm by Candy Candy

» Andrew-Ilaria-Gianluca-Katiennne
Wed Dec 17, 2014 8:32 pm by Candy Candy

» l'angolino di vesuvio
Tue Dec 16, 2014 9:36 pm by Candy Candy

» Perche' il bidet e'utile
Tue Dec 16, 2014 12:01 pm by Candy Candy

» Why in the US need the bidet :)
Tue Dec 16, 2014 11:34 am by Candy Candy

» Mercatini di Natale in Pescara
Tue Dec 16, 2014 5:01 am by Candy Candy

» Chapter 4 Sonia its prisons/ e le sue prigioni
Fri Dec 12, 2014 1:15 pm by Candy Candy

» 14 febbraio 1966
Fri Dec 12, 2014 1:05 pm by Candy Candy

» Che cosa e' l'AMORE/What is the LOVE for Sonia
Fri Dec 12, 2014 12:57 pm by Candy Candy

» Eccomi/Here I am
Fri Dec 12, 2014 12:16 pm by Candy Candy

» my trip /il mio viaggio x California
Wed Dec 10, 2014 6:01 pm by Candy Candy

» POST-IT
Tue Dec 09, 2014 1:04 pm by Candy Candy

January 2017
MonTueWedThuFriSatSun
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
CalendarCalendar
Forum
CLOCK
scegli la tua stazione
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Share | 
 

 Rubrica : La storia dell'arte di Ireland

View previous topic View next topic Go down 
AuthorMessage
Admin
Admin
Admin


Numero di messaggi : 1484
Località : Straniera/Stranger
Reputazione : 4
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Tue Oct 07, 2008 5:45 pm

Ireland svolge studi di Storia dell'arte, appassionata , in particolare di quella ROMANA.
Nel topic ci parlera' di questa cultura e conoscenza dalla Storia Dell'arte, patrimonio italiano inestimabile.

_________________


ADMNISTRATOR OF THI FORUM BOLLICINE/BUBBLES
 Surprised  leo  hup  

Be careful I am not alwayes nice, I love the justice, if you broke it, I broke you  scratch
Stai attento, non sempre sono buono, amo la giustizia, se la rompi, io rompo te.  Twisted Evil
Back to top Go down
View user profile http://bollicine.my-free-forums.com
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Tue Oct 07, 2008 6:48 pm

LE ORIGINI DI ROMA, “La Città Eterna”

La tradizione racconta che la città di Roma venne fondata alla metà dell’VIII secolo a.C. da Romolo e Remo, i due fratelli gemelli figli di Marte e di Rea Silvia.
La data tradizionale e ufficiale della fondazione di Roma risale al 21 Aprile del 753 a.C.
L’antica città si creò attraverso una progressiva riunione di villaggi, sorti sui famosi sette colli, in un unico centro urbano popolato dagli antichi latini.

Dal punto di vista geografico l’Antica Roma era collocata su ampie zone pianeggianti, valli paludose e colline lambite dal fiume Tevere.
I popoli che abitavano queste zone usavano due strade commerciali importanti, una che andava dalla costa alla zona interna (la Sabina) lungo il Tevere e serviva principalmente per il rifornimento del sale (corrisponde alla storica via Salaria) che all’epoca era alla base dell’economia agricolo-pastorale e un’altra strada che percorreva il tragitto Etruria-Campania.

A conti fatti, la storia di Roma è lunga mille anni!!
Nel corso dei quali si sono ovviamente susseguiti molti cambiamenti di tipo politico, economico e istituzionale. La società romana, quindi, secondo le epoche in questione, ha assunto connotati via via diversi, pur mantenendo dei tratti specifici, che ci riportano agli albori della civiltà romana.
Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Thu Oct 09, 2008 5:34 pm

FORZAAA!! A lezione di storia!! study study study
756

Non si può parlare di Roma senza parlare degli uomini che per primi impressero i loro nomi nella Storia di questa gloriosa città (unica al mondo ieri oggi e domani), quindi classica domanda udita da tutti chissà quante volte: Quanti furono i Re di Roma?
Tutti in coro: Setteeee!
Il più semplice da ricordare è il primo, cioè Romolo (753 a.C. 716 a.C.), ricordato come il fondatore della città.
Poi seguì Numa Pompilio (715 a.C. 672 a.C.). Vi siete mai chiesti perché i mesi sono dodici?? Fu lui a decidere che i mesi dovevano essere 12, inoltre regolamentò anche le feste e le celebrazioni. Questo re creò anche il collegio sacerdotale delle Vestali (fanciulle vergini scelte per divenire sacerdotesse consacrate alla dea Vesta, delle quali parleremo più avanti) e la carica di pontefice massimo (figura della religione romana).
Terzo in carica: Tullo Ostilio (672 a.C. 640 a.C.) il famoso re che conquistò Alba Longa sconfiggendo i sabini.
Quarto: Anco Marzio (640 a.C. 616 a.C.), colui che proseguì l’opera di espansione del territorio laziale e che fondò la prima colonia ad Ostia.
Quinto, sesto e settimo: Tarquinio Prisco (616 a.C. 579 a.C.), Servio Tullio (578 a.C. 535 a.C.) e Tarquinio il Superbo (535 a.C. 509 a.C.) furono re etruschi e sotto questi sovrani la città si evolse notevolmente.
L’ultimo re non era molto amato perchè considerato insolente e presuntuoso verso i cittadini e verso le istituzioni; fu cacciato, secondo la tradizione, nel 509 a.C.
La decadenza del potere etrusco viene attribuita proprio a questa decisione che aprì la strada ad una maggiore autonomia di Roma.
Qui fu la fine di un’era, ma ce n’era già pronta un’altra molto più ricca ed interessante! cheers

Nel periodo compreso tra il 509 a.C. ed il 27 a.C. Roma e i territori conquistati si organizzarono in Stato di Repubblica Romana.
In questo periodo Roma subì delle profonde trasformazioni divenendo nel tempo, da piccola città stato a capitale di un grande Stato formato da tanti popoli diversi e diverse civiltà: l’inizio dell’Impero Romano.
L’Impero Romano si consolidò tra il I secolo a.C. e il IV d.C..
Quindi l’inizio dell’Impero risale al 27 a.C., con il principato di Ottaviano e il conferimento del titolo di Augusto.
La sua fine risale al 395 d.C., con la morte di Teodosio, quando fu definitivamente separata la parte occidentale da quella orientale. Tuttavia, l’effettiva fine dell’Impero Romano d’occidente si fa risalire nel 476 al momento della riconsegna delle insegne imperiali da parte di Odoacre all’Imperatore d’Oriente Zenone.
Back to top Go down
View user profile
SOLEN70
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1450
Età : 46
Località : SALERNO
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-31

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Sun Oct 12, 2008 11:06 pm

Ireland eccotiiiiiiiii ti ho trovata...allora la storia è la materia che più mi piace..ho appena finito di imparare insieme a mio figlio i moti rivoluzionari del 1848 che imperversarono in tutta Europa...ti leggerò con piacere...
Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Mon Oct 13, 2008 11:57 am

Ehi Nunzia buon inizio settimana! A scuola odiavo storia!!! Non ci capivo niente xchè fondata su strategie politiche.... tuttora non capisco niente di politica...quindi non amo tutta la storia. Se però ti interessa un argomento in particolare dimmelo mi documento e te lo metto, non ci sono problemi.
La parte storica che prediligo è quella romana, con le sue città, le sue invenzioni, le sue conquiste, e quindi ad essa è strettamente collegata l'archeologia...la mia vera passione. Ogni articolo che parla di archeologia è mio, me li fotocopio, li studio, evidenzio le cose importanti e li "archivio". Poi mi piacciono tantissimo palentologia, storia dell'arte, e geologia abbastanza.
Gli storici sugli antichi romani hanno scoperto di tutto e si scoprono sempre cose nuove. Anche in questo sta il loro fascino!
Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Mon Oct 13, 2008 12:21 pm

Per tutte le belle campane (e non) di Bollicinolandia

Cosa scrisse Plinio il Vecchio, I secolo d.C., sulla nostra bella Campania:

"Questa regione è così felice, così deliziosa, così fortunata che vi si riconosce evidente l'opera prediletta della natura. Quest'aria vitale, la perpetua mitezza del cielo, la campagna così fertile, i colli solatii, le foreste scure, le montagne perdute fra le nubi, l'abbondanza di viti e di ulivi... e tanti laghi, e dovizia di acque irrigue e di fonti, tanti mari e tanti porti! Una terra da ogni parte aperta ai commerci e che, quasi per incoraggiare gli umani, stende le sue braccia al mare."
Back to top Go down
View user profile
Candy Candy
WEBMASTER
WEBMASTER


Female
Numero di messaggi : 18534
Età : 50
Località : Straniera
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Mon Oct 13, 2008 7:07 pm

Wow sono daccordo, la campania e' bellissima, specie la parte costiera , per me, e non perche' sono di parte. Ho viaggiato molto ma chi mi affascina rimane la costiera amalfitana.

Cara Irelans io odio la storia in genere, quello che invece carpisce il mio interesse, sono l'archeologia , le varie scoperte, i resti di antichi citta'. culture ecc ecc
Si molto bello , se ci pubblichi qualcosa sarebbe davvero interessante , Grazieeeeee

_________________
La vita e' un dono meraviglioso non sciuparlo
Life is a wonderful gift so' do not ruin it  


Back to top Go down
View user profile
SOLEN70
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1450
Età : 46
Località : SALERNO
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-31

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Mon Oct 13, 2008 7:41 pm

Ireland...io adoro la storia..e l'ottocento in particolare...l'archeologia poi mi ha sempre affascinata...in terza media e i primi 2 anni di superiori ho fatto parte di un progetto archeologico per il museo che esiste nel mio paese...se fossi andata all'Università avrei preso archeologia...ma e mi fermo al ma...dovevo tenere il cervello che ho ora...mummificavo il mio fidanzato oggi marito ed oggi di certo non lavoravo in un call center...vabbè!!!
Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Fri Oct 17, 2008 11:20 am

Ho cominciato con la storia di Roma, la sospendo un attimo x parlare di storia dell'arte vera e propria come dice il th

Parto proprio dall'inizio, cioè
ARTE PREISTORICA

Se si intende l'arte figurativa come cosciente esecuzione di un manufatto da parte di un uomo o più uomini, che si rivolga alla comprensione di altri uomini attraverso il mezzo visivo, le prime manifestazioni di tale attività umana, allo stato attuale delle conoscenze, si possono collocare intorno al 30.000 a.C.: si riscontrano i primi "segni" tracciati volontariamente sulla roccia di caverne. Le zone di ritrovamento riguardano soprattutto le odierne Francia, Europa centrale, Spagna ed Africa del Nord.

Quali siano i motivi che spinsero l'uomo preistorico all'attività artistica è tuttora un mistero. Forse, dapprima, la semplice scoperta della possibilità di graffiare o incidere la materia, di poter agire su di essa, non solo a fini utilitaristici.
Poi, quasi sicuramente motivi magici: le raffigurazioni più frequenti sono quelle di animali, incisi o dipinti, di mani umane o di figure femminili scolpite nella pietra.

- Nel primo caso si trattava probabilmente di immagini che propiziavano il buon esito delle spedizioni di caccia, e infatti assai spesso tali figure sono segnate da colpi di arma, probabilmente inferti nel corso di cerimonie.
- Le mani, a volte eseguite semplicemente immergendo la mano nel colore e "stampandola" sulla parete, altre volte in negativo, ossia spruzzando del colore sulla mano stessa appoggiata al muro, così da segnare il profilo, forse per segni magici di possesso, e infatti spesso circondano figure di animali da catturare.
- Le figure femminili, per lo più prive di testa, erano probabilmente simboli di fecondità, un primo accenno alla dea madre, tipica protettrice del periodo matriarcale dell'umanità.

Per lo più queste raffigurazioni sono assai rozze e approssimative, ma a volte stupiscono per la loro straordinaria efficacia espressiva: è il caso delle pitture parietali nelle Grotte di Lascaux (Francia), o delle Grotte di Altamira (Spagna), entrambe con raffinatissime figurazioni animalesche.
Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Fri Oct 17, 2008 3:42 pm

Sonia e Nunzia almeno in due che mi seguite ci siete!!

Cercherò di essere più interessante possibile.

Nel prossimo post andiamo avanti con lo sviluppo dell'arte, facciamo un balzo di migliaia di anni giungendo all'Arte Egiziana
Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Fri Oct 17, 2008 4:19 pm

Lo sviluppo della cultura figurativa, che, come abbiamo accennato, oltre in Europa si svolse anche nell'Africa Settentrionale, trovò la sua prima affermazione organica nell'Egitto faraonico a partire dal 3000 a.C., quando sulle sponde del Nilo sorse la prima civiltà storica.

L'ARTE EGIZIANA
Le prime e più imponenti manifestazioni artistiche di tale civiltà ebbero essenzialmente una destinazione funeraria, quali la tomba di Zoser a Saqqara, singolarissimo esempio di architettura fantasiosamente complessa, animata di sculture, colonne, ornamenti, intorno al corpo centrale a forma di piramide. Un tipo di costruzione questo che non avrà seguito nell'arte egiziana.

Le famose piramidi che tutti conosciamo di Cheope, Chefren e Micerino sono invece l'esempio più tipico dell'arte egiziana, assai diverse dalla precedente, per il loro nudo e preciso geometrismo di fortissima imponenza, vera espressione della potenza divina del sovrano.
NOTA: quest'estate ho avuto l'immensa gioia di vederle!!!! credevo di mettermi a piangere dall'emozione, invece sono rimasta lucidissima...!! sono entrata in una di queste, diabolicamente fatte in modo da rendere difficili gli ingressi (si sa..) perchè sono strettissimi e ripidissimi cunicoli in discesa e in salita dove manca totalmente l'aria, e per poterli affrontare sono stati messi dei pezzi di legno e ferro di modo da evitare inevitabili scivolamenti sulla pietra nuda. Questi cunicoli, con qualche presa d'aria che da' appena un po' di respiro (questo dopo vari minuti di camminata, se non 6 già svenuto) portano alla camera sepolcrale. Una stanzetta dalla forma rettangolare, molto alta, totalmente spoglia, composta solo dal sarcofago (ovviamente vuoto) in pietra con coperchio. Niente in tutto, ma x nulla al mondo avrei rinunciato a vedere questo "NIENTE IN TUTTO". Ancora non ci credo! FINE DELLA NOTA ^_^
Questo periodo (2500-2000 a.C.) fu uno dei più fulgidi della cultura egiziana.

Seguì un periodo non di particolare rilievo artistico, in corrispondenza alla confusione politica che regnava nello Stato.
Ma intorno al 1500 a.C. si nota una netta ripresa nell'attività culturale dell'Egitto ed è il periodo delle grandi realizzazioni architettoniche quali i templi di Karnak e di Luxor.


Last edited by ireland on Fri Oct 17, 2008 5:06 pm; edited 2 times in total
Back to top Go down
View user profile
Candy Candy
WEBMASTER
WEBMASTER


Female
Numero di messaggi : 18534
Età : 50
Località : Straniera
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Fri Oct 17, 2008 4:41 pm

Io seguirti? Smile
Tu lo pensi? ihhihih , ho letto qualcosa, non riesce a prendermi, perdona ma non riesco ad essere ipocrita, davvero la storia in genere o quella dell'arte non riesce a carpire il mio interesse. E' vero e' giusto che uno s'informi su tutto e non deve essere prevenuto... a me sebra come quando ti mettono il patto che non ami davanti (tipo pasta e cavolfiore, che non mangeresti mai) e ti dicano se non lo mangi vai a letto senza cena e non mangerai altro fino a quando non finirai quel che hai nel piatto. ufffffffff non e' il tuo caso...... ma per ora ti seguo per vedere come sei brava, ma non leggoooooo Smile bacione

_________________
La vita e' un dono meraviglioso non sciuparlo
Life is a wonderful gift so' do not ruin it  


Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Fri Oct 17, 2008 4:53 pm

Peccato che non mi segui come vorrei...! pazienza.....
Vabbe'..... sai che pure io non è che straadoro la storia, parlo solo di ciò che mi pare!! ha ha ha!!
ma ti devo lo stesso un grazie xchè mi dai la possibilità di scrivere di qualcosa che amo e intanto mi faccio dei ripassi xchè i miei "studi" sono in fase di stallo

Scusa ma....hai citato il cavolfiore x caso o xchè io te ne ho parlato??
Non mi ricordo di averti detto che lo odio!!!!

sì lo odiooooo che schifo di verdura bleah

E mi fa senso sembra un cervello.... puachhhh
Back to top Go down
View user profile
alfabeto
MEMBER GOLD
MEMBER GOLD


Female
Numero di messaggi : 9443
Età : 56
Località : Marano di Napoli
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-06-24

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Fri Oct 17, 2008 8:08 pm

SCUSAMI IRELAND se non frequento la tua RUBRICA..
ne capisco la passione..ma purtroppo...non fà
per me e pur volendo ..inizio a leggere e poi...

zzzzzzzzzzz..........BACIOOOOOO
Back to top Go down
View user profile
Candy Candy
WEBMASTER
WEBMASTER


Female
Numero di messaggi : 18534
Età : 50
Località : Straniera
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Fri Oct 17, 2008 9:59 pm

Mia cara ireland non so' se me ne hai parlato, so solo che io l'odiavo e mio padre me lo faceva mangiare lo stesso , o quella minestra o per la finestra , se non lo mangiavo a pranzo, me lo trovavo per cena e anche il gg dopo. Quindi anche se con il volta stomaco l'ho dovuto mangiare lo stesso!!!
Poi ti diro' l'ho apprezzato facendo macrobiotica, pero' non e' che ne vado matta, ma insomma non mi fa' cosi' schifo come anni fa' Smile , quindi abbiamo un odio comune hihihih bacioneeeeee

_________________
La vita e' un dono meraviglioso non sciuparlo
Life is a wonderful gift so' do not ruin it  


Back to top Go down
View user profile
alfabeto
MEMBER GOLD
MEMBER GOLD


Female
Numero di messaggi : 9443
Età : 56
Località : Marano di Napoli
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-06-24

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Fri Oct 17, 2008 11:58 pm

Invece a me il cavolo piace tantissimo...
ma ciò che è rimasto "STORICO" nella mia
memoria...è che DOVEVO mangiar per forza
IL FEGATO CON LE CIPOLLEEEEEEEEEEEEE
aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Back to top Go down
View user profile
Mily62
BOLLICINA CLUB SUPERVISOR Brillante
BOLLICINA CLUB SUPERVISOR Brillante


Female
Numero di messaggi : 4201
Età : 54
Località : sardegna
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-30

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Sat Oct 18, 2008 12:13 am

Brava Ireland..veramente interessante.a dir la verita' a me piace molto l'arte egizia..ho sempre desiderato visitare le piramidi!ma difficilmente riuscirei ad entrare in quei cunicoli dove sei passata tu!!
pensa che qui in Sardegna..c'è un complesso nuragico molto grande e bello..beh!io non sono entrata perche' dovevamo inchinarci per un tratto..cosi' ho visto solo da fuori..pazienza..ciao.
Back to top Go down
View user profile
Candy Candy
WEBMASTER
WEBMASTER


Female
Numero di messaggi : 18534
Età : 50
Località : Straniera
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-05-27

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Tue Oct 21, 2008 7:41 pm

Bhe mi devo ricredere , il commento di mily, mi ha fatto rendere conto che dovevo leggere e l'ho fatto specie la nota che hai scritto, beh per come la racconti tu e' affascinante, devo dirlo, perche' tu non copi articoli che spesso a me risultano pesanti, ma parli secondo la tua esperienza e quindi il tutto diventa interessante. breva e devo farti i miei complimenti ciauuuuuu

_________________
La vita e' un dono meraviglioso non sciuparlo
Life is a wonderful gift so' do not ruin it  


Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Tue Oct 28, 2008 2:11 pm

GRAZIE A TUTTE!!

sì cerco di metterci anche qualcosa di meno palloso, ma non è facile, per esempio nel prossimo post parlo dell'arte mesopotamica e non ne ho un'esperienza diretta.... xciò preannuncio sonnolenza generale.... ha ha ha!!!
(sonia il prossimo post lo copio da un libricino ma faccio qualche modifica).......... non so tutto a memoria, anzi manco pe' niente!!!


Last edited by ireland on Tue Oct 28, 2008 6:26 pm; edited 1 time in total
Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Tue Oct 28, 2008 2:14 pm

ARTE MESOPOTAMICA

Contemporaneamente allo sviluppo della cultura egiziana, nella regione fra il Golfo Persico e la Siria assistiamo al nascere ed al progredire di una ben diversa cultura, quella mesopotamica.
Se la cultura egiziana fu fondamentalmente unitaria nella sua storia e rimase chiusa all’interno di confini precisi e costanti, quella mesopotamica è debitrice di molteplici rapporti di diverse razze, dai Sumeri agli Accadi, dagli Assiri ai Babilonesi, che variamente dominarono questa regione. Sembra tuttavia che l’impronta data dai Sumeri alla regione sia quella decisiva per la formazione della sua tradizione culturale.
Ora distinguiamo i diversi periodi dello sviluppo artistico di questa regione.
Periodo di Uruk e di Jemdet Nasr (3000-2800 a.C.), così chiamato dai due principali centri in cui sono state rintracciate opere d’arte sumerica.
Le architetture, spesso molto grandiose, sono eseguite in mattoni, come il Tempio bianco di Uruk, rivestito da un mosaico prolicomo in terracotta dal vivace effetto coloristico e elevato su un’ampia terrazza.
Scarse sono le opere scultoree a noi giunte di questo periodo, per lo più tuttavia di estrema raffinatezza esecutiva.
Periodo protodinastico (2800-2350 a.C.). Le costruzioni continuano i motivi del periodo precendente, con edifici che si complicano nell’alzato (finte cupole, volte) e nella pianta con molte stanze che affiancano il santuario. Ma è soprattutto la scultura che in questi secoli conosce un momento di particolare splendore. Dalle piccole statue votive in alabastro di Tell Asmar e di Khafaja, ad altre che elencherò volentieri se qualcuno/a me ne farà richiesta.
Periodo sardonico (2350-2150 a.C.), così chiamato dal re Sargon che stabilì il dominio della popolazione semitica degli Accadi sul regno sumero, senza peraltro alterarne in maniera profonda la cultura.
Periodo babilonese (2150-1550 a.C.). Agli Accadi si sostituirono nuove popolazioni di razza sumerica, che dopo un periodo di anarchia, a cavallo fra i due millenni, fecero risorgere la tradizione locale e ridiedero vivo impulso all’architettura.
Tipico edificio dell’arte babilonese è la Ziqqurat, grandioso tempio a più terrazze sovrapposte collegate da grandi scalinate scenografiche (è questa probabilmente l’origine del mito della Torre di Babele). La grande massa del tempio era poi alleggerita da raffinate decorazioni scultoree e pittoriche.
Periodo assiro (1550-612 a.C.). L’impero assiro accoglie senza particolare originalità i suggerimenti culturali del periodo precedente. Gli edifici ripetono i motivi di quelli babilonesi, tutt’al più complicandoli e rendendoli più maestosi.
Anche la scultura fu asservita a questo bisogno di lusso regale e, anziché statue votive, troviamo soprattutto rilievi storici che celebrano le imprese del re.
Periodo neobabilonese (990-539 a.C.). Contemporaneamente all’ultimo momento del regno assiro e per un secolo dopo la sua fine, Babilonia conobbe un ultimo periodo di fulgore prima di soccombere al dominio persiano.
Periodo in cui è essenzialmente la decorazione a recitare il ruolo di protagonista, come nei grandi rilievi in terracotta smaltata policroma della porta di Istar a Babilonia.
Back to top Go down
View user profile
ireland
BOLLICINA CLUB GOLD
BOLLICINA CLUB GOLD


Female
Numero di messaggi : 1933
Età : 41
Località : aieie
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-09-04

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Tue Oct 28, 2008 6:23 pm

mily sono stata in sardegna nel 2001 e nel 2004, ho visitato un sacco di nuraghe........ che meraviglie molto ingegnosi

a dirla tutta mi basterebbero 4 pietre x entusiasmarmi

per il momenti gli unici nomi di siti che ricordo non sono di nuraghe ma di epoca romana: fordongianus (terme) e tharros
Back to top Go down
View user profile
Daniela
BOLLICINACLUB BRILLANTE E SCRITTRICE
BOLLICINACLUB  BRILLANTE E SCRITTRICE


Female
Numero di messaggi : 11235
Età : 66
Località : PROV. VERONA
Reputazione : 3
Data d'iscrizione : 2008-05-31

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Tue Oct 28, 2008 7:51 pm

Ireland, sono una ignorantona di queste cose, pero visto che in questi ultimi anni ho viaggiato parecchio e le guide ci hanno spiegato parecchie cose e guarda caso tutte si congiungono con Roma..ho deciso cheleggero'per benino la tua rubrica, cosi' quando mi spiegano li capiro' sicuramente meglio. Grazie cara, stai facendo un lavoro interessante!!!!

_________________
Back to top Go down
View user profile
alfabeto
MEMBER GOLD
MEMBER GOLD


Female
Numero di messaggi : 9443
Età : 56
Località : Marano di Napoli
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-06-24

PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Tue Oct 28, 2008 8:24 pm

IRELAND, Grazie anche da parte mia...sai non ne
capisco niente...anche se a Napoli, chi è andato
a visitare la Napoli sotterranea dice che è
Meravigliosa..., ci sono appunto tutti questi
cunicoli..ma io...non ci entro proprio...ma nemmeno
se mi trascinano o mi regalano milioni...ma solo
perchè lo sò che non riuscirei a non pensare che
stò camminando SOTTOTERRA al chiuso...
però MANNAGGIA!
Back to top Go down
View user profile
Sponsored content




PostSubject: Re: Rubrica : La storia dell'arte di Ireland   Today at 11:10 pm

Back to top Go down
 
Rubrica : La storia dell'arte di Ireland
View previous topic View next topic Back to top 
Page 1 of 1
 Similar topics
-
» la storia dell'imperatore
» la storia dell'eresia
» La Storia del Lotto
» Scrat dell'era glaciale ( materia verde).
» info guanti dell'idra

Permissions in this forum:You cannot reply to topics in this forum
BOLLICINE/BUBBLES :: SFOGLIA FORUM ATTUALITA' E VARIE :: -LIBRI-POESIE-ROMANZI-FIABE-DIARIO-
Jump to: