BOLLICINE/BUBBLES
src="http://i56.tinypic.com/4j5g75.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by</a><img src="http://i51.tinypic.com/24b0klu.gif" border="0" alt="Image and video hosting by </a>

BOLLICINE/BUBBLES

Image
 
HomesvagoGalleryFAQRegisterLog in
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Forum
Search
 
 

Display results as :
 
Rechercher Advanced Search
Latest topics
» guadagna on line con clixsense. provare per credere
Fri Sep 25, 2015 6:37 pm by iomy

» Apri il tuo cuore qui/Open your heart here
Fri Sep 04, 2015 7:17 pm by Daniela

» Welcome Markinchicago
Mon Dec 29, 2014 7:10 pm by Candy Candy

» Welcome Maria
Sun Dec 21, 2014 7:49 pm by Candy Candy

» Andrew-Ilaria-Gianluca-Katiennne
Wed Dec 17, 2014 8:32 pm by Candy Candy

» l'angolino di vesuvio
Tue Dec 16, 2014 9:36 pm by Candy Candy

» Perche' il bidet e'utile
Tue Dec 16, 2014 12:01 pm by Candy Candy

» Why in the US need the bidet :)
Tue Dec 16, 2014 11:34 am by Candy Candy

» Mercatini di Natale in Pescara
Tue Dec 16, 2014 5:01 am by Candy Candy

» Chapter 4 Sonia its prisons/ e le sue prigioni
Fri Dec 12, 2014 1:15 pm by Candy Candy

» 14 febbraio 1966
Fri Dec 12, 2014 1:05 pm by Candy Candy

» Che cosa e' l'AMORE/What is the LOVE for Sonia
Fri Dec 12, 2014 12:57 pm by Candy Candy

» Eccomi/Here I am
Fri Dec 12, 2014 12:16 pm by Candy Candy

» my trip /il mio viaggio x California
Wed Dec 10, 2014 6:01 pm by Candy Candy

» POST-IT
Tue Dec 09, 2014 1:04 pm by Candy Candy

January 2017
MonTueWedThuFriSatSun
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     
CalendarCalendar
Forum
CLOCK
scegli la tua stazione
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Share | 
 

 Cos'è la gastrite?

View previous topic View next topic Go down 
AuthorMessage
lillà
BOLLICINA SENIOR GOLD
BOLLICINA SENIOR GOLD


Female
Numero di messaggi : 6400
Località : italia
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-06-23

PostSubject: Cos'è la gastrite?   Tue Nov 11, 2008 9:06 pm



Con il termine gastrite si cerca di indicare genericamente l’ infiammazione della parete interna dello stomaco ( mucosa ) a causa di vari eventi lesivi.
L’ infiammazione ( flogosi ) può essere di varie tipologie e quindi può passare dal semplice rossore , a vere e proprie escoriazioni.
E’ una patologia molto frequente nel mondo occidentale e la sua comparsa aumenta con l'età delle persone.
Attualmente negli adulti la prevalenza varia dal 37 al 63%.
La gastrite non va assolutamente sottovalutata dato che può incorrere in complicazioni croniche ed evolversi in forme più gravi.
Ricordiamo naturalmente che ormai questo tipo di malattia non è più incurabile.
Analizzando più attentamente questa patologia possiamo scoprire che essa viene suddivisa in due differenti tipologie a seconda delle cause che la generano : acuta e cronica.

Le cause della gastrite acuta
La gastrite acuta è un tipo di infiammazione di breve durata e spesso si risolve senza lasciare lesioni o conseguenze.
Per questa tipologia di gastrite le cause sono da attribuire ad un danno tossico e farmacologico.
L’ ingerenza di alcune sostanze irritanti per la mucosa dello stomaco come i farmaci antidolorifici e antinfiammatori, i FANS che inibiscono la produzione di un enzima, la COX1, che protegge la mucosa gastrica.
Anche il grande abuso nel tempo di alcool, caffeina, il fumo e alcune malattie respiratorie, epatiche e renali possono causare questo tipo di gastrite.
Altre cause possono essere ricercate nella cattiva alimentazione basata su grassi e anche allo stress. Quest’ ultimo provocherebbe la secrezione di acido da parte dello stomaco stesso.
Di frequente si può manifestare in pazienti ricoverati in terapia intensiva sotto forma di emorragia gastrointestinale.
Spesso le persone danneggiate da gravi ustioni possono essere colpiti da una forte gastrite acuta. In base a queste differenti cause, che possono colpire le pareti dello stomaco, possiamo ulteriormente suddividere il male in:
- Gastrite ischemica
- Gastrite da farmaci
- Gastrite corrosiva.

Gastrite ischemica
Questo tipo di gastrite si verifica a cause di stati di shock, traumi, ipovolemia, emboli e gravi ustioni.
Il trauma, o lo stress che colpisce le pareti dello stomaco può comportare la formazione di piccole ulcerazioni e i primi sintomi si manifestano con ematemesi o melena, ma solo dopo una decina di giorno dall’evento stressante.

Gastrite da farmaci
Questa gastrite è causata dall' ingestione di sostanze e farmaci in dosi troppo massicce e frequenti per il corpo.
Si possono distinguere due tipi di lesione: l’emorragia, di cui l’acido acetilsalicilico ne è responsabile nel 70% dei casi, e la necrosi.
Vi sono molti farmaci e prodotti che possono causare questo tipo di lesioni: la classica aspirina ( l’acido acetilsalicilico ), antibiotici, antinfiammatori e gli steroidi che riducono la produzione del muco, alterando in modo negativo il sistema di difesa della membrana.

Gastrite corrosiva
Coinvolge la porzione prepilorica dello stomaco ed è causata dall’ ingestione di cibo o sostanze di vari o genere ( acidi forti, solventi organici, alcool e cloruro di mercurio) che causano una lesione generalmente nella parte anteriore al piloro.
Questa lesione può portare alla formazione di un edema.
Guarendo può creare una spessa cicatrice che, nel tempo, potrebbe pericolosamente impedire al cibo di passare nello stomaco.

Le cause della gastrite cronica
La gastrite cronica è forse il tipo di patologia più comune e si discosta dal precedente perché in questo caso vi è un’ alterazione permanente della mucosa gastrica.
E’ causata da un batterio di nome Helicobacter pyilori ( HP) che ha la capacità di colonizzare e infettare lo stomaco, attraversando lo strato di mucosa e quindi entrare nei tessuti.
A causa della facilità nell’ essere ingerito il batterio HP colpisce prevalentemente durante l’infanzia. La trasmissione dell'infezione avviene per contatto interpersonale e recentemente l'helicobacter pylori è stato isolato nel cibo, nell'acqua e nello stomaco del gatto.
Bisogna sottolineare anche che l'evoluzione naturale della malattia ( nell’arco di 20–30 anni ) porta a una graduale distruzione delle ghiandole dello stomaco con sviluppo di atrofia della mucosa, oppure la sostituzione di cellule dello stomaco con cellule dell'intestino ( metaplasia intestinale ).
Questo tipo di gastrite si suddivide infatti in : gastrite cronica atrofica quando vi è una riduzione dello spessore della parete gastrica e gastrite cronica ipertrofica quando invece vi è un ispessimento di alcune zone della mucosa.
Nei paesi più industrializzati del mondo la percentuale di individui che possono risultare infettati è estremamente più bassa, grazie ad una sempre più elevata educazione sanitaria ( rivolta sempre più maggiormente a individui di tenera età ) e a standard di vita più elevati, che quindi consentono un maggior controllo, dall' igiene intimo alla cura per tutti i possibili sintomi che possono preludere ad una malattia ben più seria e importante.
Tutto questo è fondamentale al fine di garantire, non solo per la gastrite, un sempre minor numero di persone infette.

Sintomi
I sintomi di questo tipo di disturbo possono essere molto vari e specifici.
Anche in questo caso, data la presenza di due diversi tipi di gastrite, vi sono delle significative differenze nella presenza, intensità e frequenza dei sintomi.
Non bisogna sottovalutare nessuno di questi elementi che può dare subito un’ idea del tipo di gastrite che ciò colpisce.

Sintomi della gastrite acuta
Per la gastrite acuta i sintomi principali sono costituiti da bruciore, o dolore localizzato nella parte centrale dell‘addome, oppure in alto a sinistra.
Spesso il dolore accusato allo stomaco può essere avvertito, di riflesso, alla schiena.
Questi sintomi possono essere accompagnati da senso di gonfiore, nausea, digestione lenta e vomito, accompagnato da febbre.
Soprattutto negli individui più anziani può colpire con episodi di emorragia allo stomaco e quindi con la presenza del sangue nelle feci e nel vomito. In genere i sintomi si alleviano lontano dai pasti o dopo aver ingerito del cibo secco ( pane,pasta ).

Sintomi della gastrite cronica
Al contrario di quella acuta, la gastrite cronica in genere non dà sintomi e quindi spesso non è diagnosticata.
Spesso possono essere avvertiti malesseri come debolezza e difficoltà della respirazione, sintomi tipici dell’ anemia, ma in genere i disturbi più comuni sono legati alla digestione.
In alcuni casi vi può essere una diminuzione della vitamina B12 che provoca l’anemia megaloblastica.
Quando la mucosa dello stomaco presenta lesioni piuttosto serie, la gastrite cronica evolve in ulcera gastro-duodenale (solo nel 10% dei casi ). Solo un bassissimo numero di individui vanno in contro a degenerazioni importanti, come il cancro allo stomaco.

Diagnosi per la gastrite
Per una corretta diagnosi della gastrite, di qualsiasi genere sia, è consigliato effettuata un esame fisico dell’addome e in seguito anche una gastroscopia.
In questo caso l’ esame è concentrato allo stomaco e viene fatto tramite uno strumento chiamato gastroscopio che, grazie a delle fibre ottiche, potrà effettuare una accurata analisi della parete dello stomaco.
Questo esame, che viene praticato su pazienti a digiuno da almeno dodici ore e il cui ultimo pasto sia stato essenzialmente a base di liquidi, permette anche di prelevare un piccolo pezzettino di mucosa gastrica (biopsia ) grazie alla quale è possibile intensificare le analisi ( esame istologico ).
In caso di effettiva gastrite verranno effettuati anche degli appositi esami del sangue e delle feci, mirati a controllare che non vi sia la presenza di emorragie all‘ interno del corpo o altri tipi di complicazioni ancora più serie.Consigli utili:In presenza di gastrite è molto importante evitare tutti quei cibi che causano ulteriori insulti ad una mucosa gastrica già infiammata a causa del disturbo. Queste norme dietetiche sono indicate sia nelle forme sporadiche che in quelle croniche ma, mentre nel primo caso sono spesso in grado di risolvere da sole il problema, nel secondo si rendono necessari anche medicinali specifici come antibiotici e farmaci in grado di regolarizzare la motilità del tubo digerente.

Anche nelle forme più lievi è tuttavia importante effettuare una visita di controllo al fine di sorprendere sul nascere eventuali complicanze (ulcere, infezione da Helicobacter Pylori, cancro allo stomaco).

La dieta per la gastrite si basa innanzitutto sull'osservanza di alcune norme comportamentali molto semplici come:

mangiare lentamente. Una corretta masticazione rende più agevole la digestione e riduce i tempi di permanenza gastrica del cibo. Per questo motivo è importante evitare di abbuffarsi e fare molta attenzione con quei cibi di difficile masticazione (soprattutto quando la dentatura non lo consente).

Oltre a masticare lentamente è importante farlo in un'atmosfera rilassante rimanendo seduti per qualche decina di minuti al termine del pasto. Si sconsiglia invece di mangiare nei momenti in cui si è particolarmente nervosi o stanchi.

Evitare pasti abbondanti: in presenza di gastrite è molto importante ripartire correttamente i pasti nell'arco della giornata. Bisogna innanzitutto sforzarsi di mangiare ad orari regolari senza mai saltare un pasto o ritardarlo eccessivamente. Per non affaticare troppo lo stomaco è inoltre importante evitare pasti troppo abbondanti soprattutto alla sera. Uno spuntino a metà mattina e uno nel pomeriggio contribuiscono a tamponare l'acidità di stomaco evitando che questa salga troppo a causa del digiuno prolungato.
(DAL WEB)
Back to top Go down
View user profile
 
Cos'è la gastrite?
View previous topic View next topic Back to top 
Page 1 of 1

Permissions in this forum:You cannot reply to topics in this forum
BOLLICINE/BUBBLES :: SFOGLIA FORUM ATTUALITA' E VARIE :: SALUTE/BELLEZZA/BENESSERE-
Jump to: