BOLLICINE/BUBBLES
src="http://i56.tinypic.com/4j5g75.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by</a><img src="http://i51.tinypic.com/24b0klu.gif" border="0" alt="Image and video hosting by </a>

BOLLICINE/BUBBLES

Image
 
HomesvagoGalleryFAQRegisterLog in
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPic By Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Image and video hosting by TinyPicBy Sonia
Forum
Search
 
 

Display results as :
 
Rechercher Advanced Search
Latest topics
» guadagna on line con clixsense. provare per credere
Fri Sep 25, 2015 6:37 pm by iomy

» Apri il tuo cuore qui/Open your heart here
Fri Sep 04, 2015 7:17 pm by Daniela

» Welcome Markinchicago
Mon Dec 29, 2014 7:10 pm by Candy Candy

» Welcome Maria
Sun Dec 21, 2014 7:49 pm by Candy Candy

» Andrew-Ilaria-Gianluca-Katiennne
Wed Dec 17, 2014 8:32 pm by Candy Candy

» l'angolino di vesuvio
Tue Dec 16, 2014 9:36 pm by Candy Candy

» Perche' il bidet e'utile
Tue Dec 16, 2014 12:01 pm by Candy Candy

» Why in the US need the bidet :)
Tue Dec 16, 2014 11:34 am by Candy Candy

» Mercatini di Natale in Pescara
Tue Dec 16, 2014 5:01 am by Candy Candy

» Chapter 4 Sonia its prisons/ e le sue prigioni
Fri Dec 12, 2014 1:15 pm by Candy Candy

» 14 febbraio 1966
Fri Dec 12, 2014 1:05 pm by Candy Candy

» Che cosa e' l'AMORE/What is the LOVE for Sonia
Fri Dec 12, 2014 12:57 pm by Candy Candy

» Eccomi/Here I am
Fri Dec 12, 2014 12:16 pm by Candy Candy

» my trip /il mio viaggio x California
Wed Dec 10, 2014 6:01 pm by Candy Candy

» POST-IT
Tue Dec 09, 2014 1:04 pm by Candy Candy

December 2016
MonTueWedThuFriSatSun
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
CalendarCalendar
Forum
CLOCK
scegli la tua stazione
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic

Share | 
 

 Marcelletti stroncato da infarto

View previous topic View next topic Go down 
AuthorMessage
michy
BOLLICINA DEVELOPER
BOLLICINA DEVELOPER


Female
Numero di messaggi : 8774
Età : 42
Località : venice
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-11-16

PostSubject: Marcelletti stroncato da infarto   Thu May 07, 2009 8:15 am

Tragica ironia della sorte per il chirurgo che eseguì il primo trapianto di cuore in Italia

Un anno fa il suo arresto. Ieri la morte nell'ospedale romano San Carlo di Nancy.
Il cardiochirurgo pediatrico di fama internazionale Carlo Marcelletti, 65 anni fra due mesi, se ne è andato per un arresto cardiaco.
Marcelletti si sarebbe sentito male martedì sera mentre passava nelle vicinanze dell'ospedale.
Subito il ricovero. Secondo fonti interne all'ospedale non ci sarebbe stato nulla da fare e il decorso che lo ha portato alla morte, alle 13 di ieri, sarebbe stato naturale.
Ieri sera l'ospedale era avvolto nel silenzio. Nei corridoi del San Carlo medici e infermieri si passavano la notizia della morte del chirurgo che per primo effettuò un trapianto di cuore su un bambino.
A chiedere informazioni sulla morte di Marcelletti anche un'insegnante che avendo sentito alla radio quanto successo ha voluto comunque far visita a «un uomo che nella sua vita ha fatto tanto del bene». «Dopo essere stato ricoverato - ha raccontato un paziente - Marcelletti ha telefonato alla moglie che si è subito precipitata in ospedale.
Stava molto male e mi ha chiesto molto gentilmente di abbassare le tapparelle della finestra della stanza perché gli dava fastidio la luce, era quasi a disagio per avermelo chiesto».
I familiari, come spiega il legale di Marcelletti, Roberto Tricoli, «preferiscono non commentare». Anche se, racconta il legale, «Marcelletti era molto provato.
Dopo l'arresto aveva avuto problemi fisici a causa di una trombosi, ed era stato curato da infermieri che erano andati a trovarlo mentre era ai domiciliari».
Marcelletti, proprio un anno fa, il 6 maggio 2008, fu arrestato con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato e del sistema sanitario, peculato e concussione. Ma a fare più male di tutto fu l'accusa di pedopornografia per un rapporto intrattenuto con una minorenne. Sotto accusa alcuni messaggi a sfondo sessuale scambiati col cellullare.
«Ho fatto una sciocchezza, sono dispiaciuto, non so come dirlo, quei messaggi telefonici sono stati un momento di debolezza, ma per pochi giorni, quella ragazzina non l'ho neanche sfiorata».
Così si difese Marcelletti che restò in servizio all'ospedale civico di Palermo fino al novembre scorso quando decise di ritirarsi. «Era stressato per le ripercussioni lavorative che aveva avuto la sua vicenda giudiziaria», dice Tricoli».
La fama di Marcelletti era legata al primo trapianto di cuore eseguito in Italia 10 febbraio dell'86 su di un bambino di Roma, Ivan di Fratta. Marcelletti era nato a Maiolati Spontini nel 1944, in provincia di Ancona; si era laureato in Medicina e chirurgia all'Università Cattolica di Roma.
Dopo la laurea era andato a studiare in Inghilterra e negli Stati Uniti, specializzandosi, nel 1975, in cardiochirurgia pediatrica alla Mayo Clinic di Rochester del Minnesota.
Rientrato in Italia nel 1982 è diventato primario cardiochirurgo del dipartimento medico chirurgico dell'ospedale Bambin Gesù di Roma dove effettuò il primo trapianto su bambino. Dopo un periodo di stop dal lavoro e di studio all'estero, Marcelletti decise di trasferirsi all'ospedale Civico di Palermo.
Ed è qui che nel 2000 coordinò, insieme con il collega William Norwood della Dupont Foundation di Philadelphia, l'equipe di chirurghi che tentò di separare le sorelline siamesi di origine peruviana Marta e Milagros. Purtroppo il tentativo non riuscì e sulla vicenda si scatenarono polemiche di ordine etico sul fatto di scegliere di mantenere in vita una bambina e non l'altra. Profonda la stima dei colleghi.
Il senatore e chirurgo Ignazio Marino ha ricordato la scomparsa di «un professionista che ha dato un contributo tecnico importante alla cardiochirurgia pediatrica».
«Nonostante una vita travagliata - ha detto Marino - Marcelletti aveva sempre dimostrato forza e determinazione nel condurre l'attività clinica in ogni luogo dove si è trovato ad operare».
Per capire quanto avesse dato alla medicina mondiale ecco le parole dell'ex ministro alla Salute Elio Guzzanti: «Dal punto di vista chirurgico era "il protagonista". Non discuto la persona e la sua vita personale. Il dispiacere è molto. Era un uomo ancora giovane. Non lo vedevo da circa quattro anni. Le cose che ha passato hanno inciso. Stroncano le gambe e anche il cuore. Marcelletti era tra i pionieri di un nuovo corso».


il tempo.it

_________________
Image and video hosting by TinyPic
Back to top Go down
View user profile
alfabeto
MEMBER GOLD
MEMBER GOLD


Female
Numero di messaggi : 9443
Età : 56
Località : Marano di Napoli
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 2008-06-24

PostSubject: Re: Marcelletti stroncato da infarto   Thu May 07, 2009 10:17 am

INFATTI...DI LUI MI DISPIACE MOLTO!!!!
Back to top Go down
View user profile
 
Marcelletti stroncato da infarto
View previous topic View next topic Back to top 
Page 1 of 1

Permissions in this forum:You cannot reply to topics in this forum
BOLLICINE/BUBBLES :: SFOGLIA FORUM ATTUALITA' E VARIE :: ATTUALITA'/LAVORO-
Jump to: